BLOG

Pubblicazioni

Aster-green: un mostriciattolo ci salverà

Mi chiamo Aster-green e sono un curioso essere cibernetico. Vengo dall’anno 2213, da un’isoletta in mezzo all’Oceano Pacifico dove, ogni giorno, si discute la salute del Pianeta.
Sono nato dall’immaginazione di alcuni ragazzi che, in un momento di grave crisi della Terra, hanno sentito il bisogno di un alleato in grado di difenderli da alcuni temibili pericoli: l’inquinamento, i rifiuti, l’assenza di sogni. Gli adulti sembravano sempre più confusi, contraddittori e incapaci di agire!...


Così, i piccoli creativi mi hanno inventato, indomito amico dei bambini e della natura. Il mio nome è un messaggio in codice: Aster (il cui anagramma è “resta”) e green (verde). Significa: resta verde! Come la natura, appunto.
Alcuni scienziati hanno raccolto l’idea.
Sapete, nell’anno 2213 la scienza confida molto nei ragazzi perché è certa che da loro, o meglio da voi, dipendano le sorti del Pianeta. Così, gli esperti di eco-tecnologia, seguendo alla lettera l’idea originaria, si sono dati da fare e mi hanno riprodotto. Ed eccomi qui, a metà strada tra un “mostriciattolo” verde e un’alga evoluta.

Altro in questa categoria: « Aster Green Di piccoli mostri e fantasie »

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Nel caso in cui ti perdi qualche informazione o vuoi solo darci un feedback, per favore sentiti libero di Contattarmi.

Lucia Valcepina

Scrittrice

Foto di Fabrizio Padovani

www.luciavalcepina.it· Scrittrice ed editor - Contact (c) 2018 Lucia Valcepina
Mario Libera (web deaign)